Joomla Vorlagen by User Reviews FatCow

TELECARDIOLOGIA PROVINCIA DI COSENZA: ATTIVITA’ E RISULTATI DEL SISTEMA 118 A 12 MESI

Categoria: Notizie Pubblicato: Giovedì, 12 Gennaio 2017 Scritto da Super User

Introduzione

La Regione Calabria, con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 3 del 10 Gennaio 2012, ha istituito una “Task Force per la lotta all’infarto miocardico acuto e per la costruzione di una specifica rete per il suo trattamento (obiettivo G.1-S.4.7)” che ha affrontato le problematiche sul tema elaborando il presente documento che, ovviamente, non sostituisce le Linee-guida nazionali ed internazionali delle Società Scientifiche del settore, peraltro in continuo aggiornamento, ma si propone come strumento operativo per l’attuazione in Calabria di procedure e sistemi organizzativi già dimostratisi efficienti ed efficaci in altre regioni italiane con riferimento anche al Documento di Consenso: “La rete interospedaliera per l’emergenza”, redatto dall’ANMCO in collaborazione con altre Società scientifiche di settore, e dalla sua versione adattata alla situazione calabrese elaborata dal Direttivo Regionale ANMCO Calabria 2010-2012.

 

Progetto di Telecardiologia Provinciale

Realizzazione di un Network Telecardiologico per la gestione delle emergenze cardiache e della routine fra i seguenti Presidi provinciali:
P.O. di Castrovillari – UTIC, Emodinamica, Reparti, PS
P.O. di Rossano – UTIC, Reparti, PS
P.O. di Corigliano – Reparti, PS
P.O. di Paola – UTIC, Reparti, PS
P.O. di Cetraro – Reparti, PS
P.O. di Cosenza – Emodinamica
CdC Tricarico di Belvedere M.mo - Emodinamica
Centrale Operativa di Cosenza – 118 – 15 Pet
La realizzazione del network telecardiologico consente di mettere a disposizione delle cardiologie un servizio di refertazione a distanza. In tal modo è possibile ottimizzare la gestione delle emergenze cardiologiche, abbreviando notevolmente i tempi dell’iter terapeutico dei pazienti.

Risultati. Oltre 1.400 trasmissioni in un anno di cui 90 diagnosi di possibile STEMI di cui quasi la metà trattati con angioplastica primaria.

Conclusioni

Non appena installato, il sistema di telecardiologia è stato immediatamente utilizzato dimostrandosi efficace fin da subito. In particolare, l’affidabilità delle trasmissioni supportate dalla tecnologia consente di usufruire di un dato diagnostico immediato che facilita l’adozione dell’intero sistema tra gli operatori. Inoltre, è stata migliorata la gestione di tutti i dispositivi istallati nell’intera provincia potendo gestire il parco macchine direttamente dalla centrale operativa del 118 potendo tenere sotto controllo lo stato funzionale dei dispositivi nonché eventuali anomalie. Anche dal punto di vista della gestione dati, sono stati fatti registrare miglioramenti grazie all’archiviazione continua delle missioni, suddivise per eventi, operazione fondamentale per una successiva analisi delle procedure svolte. La semplicità d’uso dell’intero sistema è stato uno dei fattori determinanti della completa adozione tra gli operatori del sistema stesso. Per fare un esempio, la possibilità di trasmettere in tempo reale tracciati e parametri vitali per mezzo di tasti dedicati sia sul territorio che nei vari centri ha consentito una riduzione nei tempi di trattamento dei pazienti.
L’esperienza dell’anno appena trascorso ci consente di affermare che il progetto ha rispettato le aspettative prefissate. I progetti futuri per l’evoluzione del network cardiologico è auspicabile che comprendano l’espansione dello stesso in riferimento alla rete di Emergenza-Urgenza al fine di equipaggiare il maggior numero di automezzi di soccorso (ambulanze, automediche) per rendere ancora più capillare la presenza territoriale e migliorare i tassi di sopravvivenza ad eventi cardiologici extra-ospedalieri.
Concludendo, si spera che il progetto di telecardiologia cosentina, unico nel suo genere attualmente in funzione, possa tracciare il sentiero guida per ulteriori sistemi di emergenza equivalenti nella realtà regionale calabrese.

 

 

 

 

 

Visite: 1842

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione