Joomla Vorlagen by User Reviews FatCow

In merito ai fatti avvenuti nel Comune di Castrolibero

Categoria: Notizie Pubblicato: Giovedì, 06 Giugno 2019 Scritto da Super User

Cosenza, 5 giugno 2019

In merito ai fatti avvenuti nella mattinata di oggi nel Comune di Castrolibero, previa autorizzazione del Dirigente Reggente dell'ASP di Cosenza, il sottoscritto Responsabile della CO 118 di Cosenza dott. Riccardo Borselli  precisa che alle prime notizie relative all'accaduto comparse sui social, ha subito avviato una indagine interna per verificare la veridicità della notizia.

 

Dalla ricostruzione degli eventi, suffragata dalle registrazioni audio e cartacee in nostro possesso (tutte le chiamate sono soggette a registrazione telefonica e informatica come prescrive la normativa e a disposizione dell'Autorità Giudiziaria) si evince la seguente cronologia degli eventi:

  1. Alle ore 12:00 del 5 giugno 2019 giunge una richiesta di soccorso per paziente in probabile stato di ebbrezza alcolica.
  2. La chiamata viene codificata in codice giallo. Tutte le ambulanze dell'hinterland con medico a bordo, quella con infermiere e quelle con soccorritori di pertinenza all'area urbana erano in quel momento impegnate in altri interventi; pertanto viene allertata l'ambulanza disponibile, con soccorritori, più vicina in quel momento all'evento sita in Spezzano della Sila.
  3. La CO 118 di Cosenza contattava le forze dell'Ordine (112 e Polizia Locale) per ottenere il necessario supporto all'intervento, vista la tipologia della chiamata che solitamente prevede problemi di natura socioassistenziale e ordine pubblico. I Carabinieri in particolare essendo impegnati in altri interventi provvedevano a sollecitare la presenza di personale della Polizia locale di Castrolibero che giungeva sul posto.
  4. Alle ore 12:39 l'equipe giunge sul posto , valuta i parametri vitali della paziente che si rivelano nella norma.
  5. La stessa equipe rimane sul posto per assistere la paziente fino alle ore 13:26 ( per ben circa un'ora). l soccorritori si prodigano per convincere la signora a salire in ambulanza per essere accompagnata al Pronto Soccorso, ma gli sforzi rimangono senza esito perché la paziente si ostina nel rifiuto all'ospedalizzazione, esprimendo la sua volontà in maniera a tratti aggressiva. Visto il persistere del diniego a salire sull'ambulanza, l’equipe di soccorso, non potendo ospedalizzarla senza il suo consenso, faceva firmare alla paziente la scheda per "Rifiuto Ospedalizzazione".
  6. Alle ore 13:27 la CO 118 di Cosenza, accertata la volontà della signora, attivava la stessa Equipe per una richiesta di intervento sanitario di maggiore criticità, nel frattempo pervenuta alla nostra sala operativa.
  7. Dopo circa 15 minuti alle ore 13:40 giunge una nuova richiesta di soccorso per la stessa paziente; i chiamanti riferivano “Perdita di coscienza”.
  8. La CO 118 di Cosenza invia l'ambulanza con medico a bordo resasi nel frattempo nuovamente disponibile. Il medico giunto sul posto, una dottoressa del 118, trova la paziente cosciente in chiaro stato di ebbrezza alcolica e tenta di visitarla, ma la paziente rifiuta la visita. La stessa dottoressa riesce a convincere la paziente a salire sul mezzo di soccorso per essere accompagnata al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Cosenza, dove giunge in codice verde (codice di bassissima priorità) alle ore 14:32. La paziente viene registrata ma dopo circa cinque minuti sì allontana volontariamente dal PS.   

Dispiace che il Servizio 118 venga alla ribalta della cronaca per supposti eventi di malasanità quando invece tutto il personale quotidianamente assicura alla popolazione della provincia di Cosenza l'assistenza sanitaria in emergenza, profondendo impegno e professionalità. Il Servizio 118 di Cosenza nel 2018 ha effettuato circa 50.000 missioni e in essi sono compresi anche interventi non prettamente di propria competenza, ma di natura socioassistenziale come il presente evento, prodigandosi con lo stesso slancio, in ossequio al dovere di prestare aiuto alle persone.

DR. Riccardo Borselli Responsabile del Servizio 118 della Provincia di Cosenza

Visite: 1332

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione