Joomla Vorlagen by User Reviews FatCow

PIANO ESTIVO EMERGENZA 118 2020

Categoria: Notizie Pubblicato: Mercoledì, 01 Luglio 2020 Scritto da Super User

PIANO ESTIVO EMERGENZA 118

2020

A cura di

Commissario Straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza dott.ssa Simonetta Cinzia Bettelini.

Direttore della Centrale Operativa 118 di Cosenza dott. Riccardo Borselli

Con l’approssimarsi dell’estate 2020, il 118 di Cosenza ha predisposto, come avviene da anni, un programma operativo volto a fronteggiare l’emergenza sanitaria estiva. In estate la popolazione destinataria di assistenza sanitaria, nella Provincia di Cosenza si moltiplica per l’affluenza di turisti. Quest’anno, nonostante l’Emergenza legata alla pandemia da Coronavirus, ci saranno numerose presenze turistiche in Provincia. Lo stesso stato emergenziale comunque graverà sul sistema sanitario per tutta l’estate.

Gli interventi di emergenza sanitaria nella provincia di Cosenza, quinta per estensione territoriale in Italia, sono coordinati dalla Centrale Operativa 118 che ha gestito nel 2019 950.000 telefonate, circa 10.000 informazioni all’utenza, 39.151 interventi di soccorso, 4.519 taxi sanitari, 5.178 trasporti secondari urgenti. Il sistema di emergenza urgenza 118 della provincia di Cosenza è organizzato in 18 postazioni medicalizzate (ALS), 7 postazioni con soccorritori (BLS), l’elisoccorso di Cosenza, l’elisoccorso di Cirò Marina che serve in particolare l’alto ionio cosentino e al bisogno l’elisoccorso di Lamezia Terme e Locri.

Nell’intento di assicurare ai cittadini cosentini e a tutti i turisti la migliore assistenza sanitaria in emergenza durante il periodo estivo è stato predisposto dalla Centrale Operativa il piano denominato “Piano estivo Emergenza 118”, che prevede, l’attivazione di due postazioni BLS (dalle ore 08.00 del 18.07.2020 alle ore 20.00 del 31.08.2020) dislocate rispettivamente, sulla costa jonica nord (Roseto Capo Spulico) e sulla costa tirrenica nord (Praia), ed una riorganizzazione sul territorio delle risorse esistenti con la temporanea (25.07.20 – 31.08.20) ricollocazione di una postazione BLS sulla costa tirrenica sud (Torremezzo di Falconara Albanese). Tale configurazione organizzativa è stata raggiunta, nel rispetto dei LEA,  nonostante la grave carenza di personale medico che da tempo affligge la Sanità calabrese coinvolgendo il Servizio 118. In conseguenza di questa criticità in alcuni giorni su alcune postazioni 118 potrebbe mancare il medico a bordo dell’ambulanza. Tutte le ambulanze medicalizzate del 118 di Cosenza sono dotate del sistema di telecardiologia  che collega direttamente con le cardiologie ed emodinamiche del territorio. Percorsi terapeutici assistenziali preordinati sono previsti anche per il trasporto materno assistito per l’emergenza neonatale e per i pazienti affetti da ictus cerebrale e trauma grave.

È stata programmata inoltre, attraverso la stampa locale, una campagna di sensibilizzazione all’uso corretto del servizio 118.

Di seguito viene esposto dettagliatamente il dislocamento dei mezzi e degli uomini sul territorio provinciale.

 

 

 

 

Visite: 775

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione